Castello di Monteriggioni

~ Splendido borgo medievale toscano ~

 


Castello di Monteriggioni


Monteriggioni si trova circa a metà strada fra Siena e Colle di Val D'Elsa.

Fin dal medioevo la sua fama era tale che anche Dante fa cenno alla sua "cerchia tonda" nella Divina Commedia (Inferno canto XXXI vv. 40-41). Le mura, pressoché intatte, coprono una lunghezza di 570 metri e sono intervallate da 14 torri e due porte.

La Porta Franca (verso Siena) sorge alla base di un torrione mentre quella di S.Giovanni (verso Firenze) si apre nelle mura ed è difesa da una delle torri del perimetro fortificato.

Fondata nel 1203 dai senesi, costituisce l'esempio più emblematico nell'intera Toscana, di terra murata creata per scopi esclusivamente strategici e militari, in questo caso quale postazione per difendere il confine nord occidentale di Siena.

Monteriggioni per la sua bellezza e per la sua posizione ha una naturale vocazione al turismo, ogni anno viene visitato da 70.000 turisti.


Eventi a Monteriggioni:


Festa Medievale

La festa medievale "Monteriggioni di torri si corona" si svolge tutti gli anni durate la metà di Luglio. E' una festa rievocativa della storia di Monteriggioni e delle tradizioni culturali di quel periodo ormai passate.

Per l'occasione tutti gli abitanti si vestono con abiti dell'epoca ed interpretano il loro personaggio: il contadino, il mercante, il soldato, il balestriere, il frate... così da rendere la vita del borgo più vera.

Festa d'autunno

Si cerebra il Sabato e la Domenica della prima settimana di Ottobre in onore della Madonna del Rosario, protettrice di Monteriggioni.

All'esterno della chiesa ci sono le bancarelle dove gli abitanti vestiti "da vendemmia" servono panini con salumi tipici toscani, porchetta e prelibatezze locali, oltre a prodotti autunnali come "le caldarroste". Non possono mancare i vini tipici come il Chianti e il Brunello, serviti a "mescita" nei bicchieri di terracotta.

Fiaccolata

La fiaccolata si svolge tutti gli anni, la sera della vigilia di Natale.